Škoda

Mamihlapinatapai*

Un corto girato interamente con la camera posteriore di un’auto, con tanto di layout grafico fisso, quello che serve al guidatore per indicare la direzione del parcheggio.

Il corto è stato il primo progetto a popolare The Art Of Clever, Hub digitale che raccoglie e sintetizza la filosofia “Simply Clever” di ŠKODA, attraverso contenuti e branded content .



Il Film

Si intitola Mamihlapinatapai*, parola della lingua Yamana (parlata dalla popolazione omonima che abita la Terra del Fuoco) che descrive l’atto di guardarsi reciprocamente negli occhi sperando che l’altra persona faccia qualcosa che entrambi desiderano ardentemente, ma che nessuno dei due vuole fare per primo.

Questo concetto è espresso nel corto attraverso una danza onirica che parte dallo scontro casuale di due ragazzi (interpretati da Livia Gianiorio e Gianni Eligiano, ballerini professionisti). Catapultati in una nuova dimensione con la musica del brano “Dead Sea” di Populous, i due animano una coreografia che racconta la ricerca, il continuo sfiorarsi e avvicinarsi per poi lasciarsi e riprendersi. Con un colpo di scena finale che riporta alla realtà e lascia sospesi.



Extra Content

Durante lo shooting del corto abbiamo realizzato delle piccole pillole di prodotto che avevano come protagonisti Paolo Calabresi e il resto della troupe.

Ogni pillola raccontava le caratteristiche Simply Clever delle vetture ŠKODA.








Making Of

Storicamente di tratta del primo cortometraggio realizzato interamente con questa tecnica. Il progetto è stato co-firmato dal regista Paolo Calabresi (alle spalle un film girato negli spazi di Ikea) che ha raccontato attraverso un’intervista la sua esperienza alla direzione di un corto girato con una macchina da presa davvero eccezionale.




Social & Sito

I contenuti prodotti sono stati veicolati attraverso i canali social del brand, delle digital PR e sulla landing del progetto.






Project info

Client

Škoda

Type

Digital

Year

2015