#SmilingOnion, la nostra cipolla diventa virale

#SmilingOnion, la nostra cipolla diventa virale

Se in questi giorni vi è capitato di vedere un video di qualcuno che taglia una cipolla è perché, ad oggi, la nostra #SmilingOnion ha raggiunto quasi 130 milioni di utenti e ha avuto oltre 120.000 interazioni.

Un progetto che abbiamo realizzato con il supporto dell’agenzia di Pubbliche Relazioni Spencer & Lewis e della digital agency IsayWeb per Operation Smile, onlus che si occupa di curare bambini nati con malformazioni al volto. Uno dei clienti storici della nostra community.

#SmilingOnion è un’idea che nasce da una semplice verità: tagliare una cipolla stimola il pianto.
Ecco perché abbiamo scelto di trasformarla nel nuovo modo di regalare un sorriso. Come? Acquistando una #SmilingOnion su www.smilingonion.it si può donare il sorriso a un bambino affetto da malformazioni al volto.

La sfida è esplosa grazie al supporto di Ivan Zaytsev che per primo si è unito attivamente alla nostra causa, lanciando la sfida sulla sua fan page.

In pochissimo tempo la voce si è sparsa e #SmilingOnion è diventata una sfida virale: da Francesco Totti a Carlo Verdone, da Alessandro Cattelan a Jovanotti, passando per Fiorello e tanti altri personaggi del mondo dello sport, della cultura, della musica e dello spettacolo. Ma la sfida non è aperta solo ai personaggi famosi; centinaia di utenti stanno iniziando a tagliare la cipolla per sostenere Operation Smile Italia Onlus. Voi cosa state aspettando?